Spillover: quando i virus fanno il salto

La pandemia è imprevedibile? NO! – L’opera di David Quammen è un momento di grande riflessione sull’arroganza umana, sul rispetto ambientale e anche sulla disuguaglianza sociale. ! Rubrics è rigorosa divulgazione, fatta dagli specialisti dei campi. NO fakenews e fonti incerte. Segui -> Pagina FB e Instagram E il -> Canale Youtube ©Riproduzione riservata Per […]Leggi di più

Siamo alla peggiore crisi economica dal 1929

La crisi post-Covid si determina nella caduta del PIL mondiale, con i poveri schiacciati e con il peggio che deve ancora venire: approfondiamo il perché (tra inflazione, stagflazione, disoccupazione e aumento dei prezzi). Probabilmente viaggiare diventerà un lusso per chi può permetterselo. ! Rubrics è rigorosa divulgazione, fatta dagli specialisti dei campi. NO fakenews e […]Leggi di più

Il terrore della pandemia: tra sociopatia e apofenia

Il confine tra legittimo timore e panico immotivato. Prima del 2020 la paura era respinta, oggi è (troppo) elevata a valore. Un demone da esorcizzare. ! Rubrics è rigorosa divulgazione, fatta dagli specialisti dei campi. NO fakenews e fonti incerte. Segui -> Pagina FB e Instagram E il -> Canale Youtube In alcuni precedenti interventi […]Leggi di più

VACCINI ALL’ITALIANA – è necessario, ma lo stiamo gestendo male.

La rapidità delle prime vaccinazioni potrebbe rivelarsi il tallone d’Achille a causa di errori nella programmazione: oltre i problemi della Pfizer, la follia italiana dei tempi di richiamo (3 mesi, invece dei 21 giorni necessari!!!). L’allarme degli scienziati: “Così rischiamo di rafforzare il virus”. Cronistoria di gennaio. !segui R U B R I C S […]Leggi di più

Un virus che congestiona i polmoni in un’ora

«Nel giro di un’ora, dal casco all’intubazione». Rapidissimo, con “grado di contagio 2.5”. «Mai visto un virus così. Molti medici moriranno ancora». Parla il Dott. Maurizio Viecca, dal “Sacco” di Milano, tra i massimi esperti in Italia [Rubrics & eCampus]. La testimonianza del Dott. Maurizio Viecca, Direttore del Dipartimento di Cardiologia e del Dipartimento Alte […]Leggi di più

Stare a casa o no? Gli effetti sui piccoli

L’impatto emotivo può essere devastante. Stare a casa è dura, ma li si può abituare. Incontrare amichetti e nonni e non poterli abbracciare, invece, rende più difficile riprendere l’andamento. Non posso sapere come si sia arrivati alla conclusione di far uscire i bambini e non voglio neanche mettere in discussione la decisione. Mi viene spontaneo, […]Leggi di più