Un tribunale per lo stupro delle parole. La libertà.

Cronaca di uno stupro a tappe. Non c’è partito che non parli di “libertà”, spesso senza riconoscerla e riducendone la parola a valore di sbadiglio. La mia libertà ha la responsabilità della tua, perché i diritti senza doveri sono crimini nascosti. Da tempo sostengo e scrivo che occorrerebbe istituire un tribunale per lo stupro delle […]Leggi di più

WhatsApps è prova in caso di separazione

Moglie e amante si parlano su WhatsApp e i messaggi diventano una prova del tradimento del marito, con tutte le conseguenze del caso. Dalla Corte di Cassazione, alle sentenze dei Tribunali di Velletri e Ravenna.   Lo scambio di sms su WhatsApp tra moglie e amante prova l’anteriorità del tradimento rispetto alla crisi coniugale: al […]Leggi di più