L’ispirazione come risposta alla follia pandemica, l’Arte del Dono

I lockdown congelano il mondo dell’arte? E AIAPI UNESCO fa girare le opere per l’Italia. “Iniziativa-paradosso”, inedita e rivoluzionaria, da un’idea di Debora Salardi. L’Italia che fa scuola, percorrendo eresie, aggirando virtualità e costituendo nuove soluzioni dell’essere Artista.

!
Rubrics è rigorosa divulgazione, 
fatta dagli specialisti dei campi. 
NO fakenews e fonti incerte. 
Segui -> Pagina FB e Instagram
E il -> Canale Youtube
Segui e rimani aggiornato 

L’illuminazione di Debora Salardi, Responsabile organizzazione e comunicazione di AIAPI (di cui Roberto Ronca è Curatore e Presidente), farà senz’altro scuola. Se il 2020 ci ha abituati al lutto, alla rabbia e alla castrazione, il 2021 si affermerà artisticamente innovativo e coraggioso: “L’Arte del Dono”. Ovvero, far viaggiare le opere d’arte per posta, direttamente a casa. 

AIAPI (Associazione Internazionale Arti Plastiche Italia) è il Comitato nazionale italiano di IAA/AIAP UNESCO Official Partner, costituita sotto gli auspici dell’UNESCO nel 1954, con status di organizzazione non governativa e con sede a Parigi, nella Casa dell’UNESCO.

«Ed è proprio il dono, il concetto fondamentale di questo progetto: il dono senza secondi fini, senza chiedere qualcosa in cambio, senza sapere come reagirà la persona che lo riceverà (…)».

Debora Salardi

Come è organizzato? Gli Artisti e le Artiste AIAPI creano delle piccole opere in formato 10×21 cm (applicando sul retro una specifica grafica AIAPI), le imbustano e le inviano IN MANIERA DEL TUTTO CASUALE a persone in Italia, scelte da elenchi pubblici.

AIAPI crea una mappa indicante le città nelle quali le opere sono state inviate. Sul sito, inoltre, si aggiorna l’elenco delle opere d’arte che partecipano al progetto: https://aiapi.it/dono

Leggi la Mappa dei doni in Italia.

Il progetto è partito nel mese di febbraio 2021 e proseguirà senza scadenza.

AIAPI e Rubrics costituiscono un rapporto di media-partnership – Sui social di Rubrics, verranno pubblicate (a rotazione) le singole opere in viaggio de L’Arte del Dono, con il nome dell’Artista. Siamo curiosi di vedere chi, dopo aver ricevuto l’opera in dono, vorrà farci conoscere la sua reazione.

Guarda il video-presentazione del progetto:

!
Rubrics è rigorosa divulgazione,
fatta dagli specialisti dei campi.
NO fakenews e fonti incerte.
Segui -> Pagina FB e Instagram
E il -> Canale Youtube
Segui e rimani aggiornato