Amori interrotti. Dire “Addio” non significa non amare più

Ci sono addii che hanno lo stesso sapore di un’estate che finisce, ma quando si cresce non è più l’estate a separare. E’ la vita, il lavoro, l’età, o altre priorità, ma soprattutto la paura.

Capita, a volte, di non riuscire a dire addio. Perché ci sono addii che hanno lo stesso sapore di un’estate che finisce. Quegli addii necessari ma anche un po’ costretti dalla vita, che devi ma non vorresti. Somigliano ai primi amori nati in vacanza. Ma stavolta non è una vacanza, ma è la vita a separare, con le sue distanze e i momenti sbagliati che qualche volta ci impone. Mi piace chiamarli gli addii degli amori interrotti.

********************************
Rubrics è rigorosa divulgazione, 
fatta da specialisti dei campi. 
NO fakenews e fonti incerte. 
Segui -> Pagina FB e Instagram
E registrati al -> Canale Youtube
******************************** 

Mi ricordo di aver letto molto tempo fa un verso di Proust che riassumeva questa condizione più o meno così: 

“Siccome le combinazioni diverse che ci uniscono a determinate persone non coincidono col periodo in cui le amiamo, ma sorpassandolo, possono prodursi prima che esso incominci e ripetersi dopo che è finito, così le prime apparizioni che fa nella nostra vita un essere destinato a piacerci più avanti, acquistano retrospettivamente ai nostri occhi il valore di un avvertimento, di un presagio. […] Gl’interessi della nostra vita sono così molteplici, che non di rado, in una stessa circostanza, le basi di una felicità che ancora non esiste sono piantati accanto all’aggravarsi di un dispiacere di cui stiamo soffrendo“.

Crescere ci impone delle scelte, una scala di priorità che diventa sempre più fitta e selezionata con il passare dell’età. Siamo vittime di un tempo che ci neghiamo, spesso quello dei sentimenti, perché non li tocchiamo e non è facile investire su di essi.

E poi, chi l’ha detto che l’amore debba essere per forza una priorità? Nessuno. Ma capita comunque di incontrarsi, conoscersi e ritrovarsi anime affini. Può bastare un attimo ma possono volerci anche anni. Ma resta il fatto che ci sono circostanze in cui, a parità di sentimenti, una scala di priorità non combacia con l’altra. E questo crea l’effetto indesiderato di doversi dire addio

Penso che siano poche le circostanze nella vita in cui ci lasciamo andare ad incontri così.

Spesso si sa già dall’inizio che non potrà continuare e si evita di farlo succedere. Ma quando succede perché poi si rovina tutto? Inutile girarci intorno. Si tratta spesso di finali dettati da distanze geografiche, da sacrifici professionali impossibili da mettere in atto, o da età troppo diverse per fare andare bene le cose. Eppure l’amore può tutto.

Conosco coppie rimaste accanto per anni a distanza con oceani a separare, coppie con una notevole differenza di età, o coppie che hanno trovato il modo di venirsi incontro nelle scelte professionali. Non significa però che negli amori interrotti dagli addii non possa nascondersi l’amore. Ovvero, dirsi addio non è sinonimo di non essersi amati. 

Con il senno di poi attribuisco la colpa degli amori interrotti alla paura. Non posso certamente dire quale, perché ogni paura è personale e dipende da innumerevoli fattori disegnati sulla pelle delle nostre esperienze.

Però la paura ti fotte, come la nostalgia. E quindi finiamo per chiederci cosa ce ne facciamo di quel tempo passato insieme? C’è chi sceglie la via della negazione: è stato stupido farlo. Ma forzarsi di aver sprecato tutto è banale. Io preferisco la via dell’esperienza

Mi piace pensare agli amori interrotti come quelli che rimarranno nostalgicamente per anni nella memoria. Perché ognuno lascia sempre qualcosa di bello da ricordare. Anzi, spesso ci ricordano che l’amore può esistere ancora. E che a sincronizzare tempi a sentimenti sarà un’altra volta, un altro amore.

Ne è valsa la pena? .

Immagine: Photo by Manuel Meurisse on Unsplash

********************************
Rubrics è rigorosa divulgazione, 
fatta da specialisti dei campi. 
NO fakenews e fonti incerte. 
Segui -> Pagina FB e Instagram
E registrati al -> Canale Youtube
********************************