Ambulatori chiusi

MISURE URGENTI (Campania): chiusi gli ambulatori fino al 18 marzo, salvo le prestazioni recanti motivi di urgenza, quelle di dialisi, di radioterapia e oncologico-chemioterapiche

Al fine di assicurare il contenimento della diffusione del virus covid-19, si segnala la necessità di sospendere, a decorrere dalla data odierna e fino al 18 marzo p.v., tutte le attività ambulatoriali erogate dalle Aziende Ospedaliere di Rilievo Nazionali, dalle Aziende Ospedaliere Universitarie e dagli I.R.C.C.S., nonché dai Presidi Ospedalieri delle AA.SS.LL., ivi comprese quelle erogate dalle Case di Cura Private Accreditate.

Vanno fatte salve le prestazioni ambulatoriali recanti motivi di urgenza, nonché quelle di dialisi, di radioterapia e quelle oncologico-chemioterapiche.

Ai Direttori Generali è fatto obbligo assicurare la stretta osservanza del provvedimento”

Il documento “Oggetto: misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19” è diffuso dalla Giunta Regionale della Campania, a firma dell’Avv. Antonio Postiglione

Segui Rubrics alla pagina FB: www.facebook.com/rubrics.it

e segui su Instagram: www.instagram.com/rubrics.it